Ogni giorno come il primo giorno #15

Tag

, , , , , ,

❈ Translate ❈
Français | English | Español | Deutsch

Volevo farmi un tatuaggio che mi ricordasse per sempre quella sensazione che avevo sentito crescermi dentro, ma non l’ho fatto, non era il momento. E ho rimandato.
Volevo tingermi i capelli di lilla per evadere dalla realtà che mi stava soffocando, ma non l’ho fatto, non era il momento. E ho rimandato ancora.
Volevo dirti che avrei voluto conoscerti, ma non l’ho fatto. Era il momento ma mi è mancato il coraggio. Ora è tardi. Non potrò mai più rimediare. 
Ti sei diplomato, non prendi più il mio stesso autobus. Non conosco niente di te se non il color miele dei tuoi occhi, il tuo broncio, il profumo inconfondibile di cui sapeva la tua sciarpa. Chissà cosa stai facendo adesso; se fai l’università, se hai trovato un lavoro o se ti sei preso un anno di pausa per decidere le tue priorità. Chissà che ne sarebbe stato di noi se quel giorno, seduta nel posto accanto al tuo, quando mi hai allungato uno dei tuoi auricolari da condividere, fossi stata meno timida. Chissà che ne sarebbe stato di noi se ti avessi proposto: «La prossima volta offro io». → continua sulla pagina Facebook Ogni giorno come il primo giorno

Annunci

Ogni giorno come il primo giorno #14

Tag

, , , , , , ,

❈ Translate ❈ 
Français | English | Español | Deutsch

«Petra, com’è quando ci si innamora?» mi ha domandato Cloe a bruciapelo.
«E a me lo chiedi?»
«E a chi, se no? Sei mia sorella.» 
«Abbiamo due anni di differenza. Cosa posso insegnarti?»
Mi ha sorriso. «Tutto quello che hai imparato in questi due anni.»
«Non ti sei mai innamorata, Cloe?»
«Mi piaceva un ragazzo, una volta. Ma non credo fosse vero amore.»
«Come lo sai?»
«Mancava qualcosa.»
«Mancava il riuscire a rimanere seduti uno accanto all’altra, in silenzio, per interi minuti senza imbarazzo? Mancava la felicità che ti divora quando ti accorgi che, in mezzo a tante, ha guardato proprio te? Quando appare il suo nome sul telefono? O quando lo vedi per caso un giorno che mai avresti pensato di incontrarlo?».
«Esatto! Dimmi tutto quello che…».
L’ho bloccata. «Posso dirti quello che tutti hanno detto a me: innamorarsi è una fregatura.»
E deve esserlo davvero. No, non ho nessuna dritta da dare a Cloe. Dopotutto, sono un pessimo esempio. Finisco sempre per prendermi una cotta per l’unica persona che non potrò mai avere. E benché ne sia consapevole, continuo a cascarci. Torturo il mio cuore nella cocciuta convinzione che si svegli, che si ribelli, che mi dica: “ehi, comincia a darti una regolata”. Ma che regolata. Sono quella che s’innamora dei personaggi dei libri, dei film e delle serie tv, e dei ragazzi incrociati sull’autobus. Datevela voi una regolata. Io sospiro per chi non mi considererà mai e per chi nemmeno esiste.
→ continua sulla pagina Facebook Ogni giorno come il primo giorno

Ogni giorno come il primo giorno #13

Tag

, , , , , , , ,

❈ Translate ❈ 
Français | English | Español | Deutsch

Non si è mai troppo grandi per un bacio sulla fronte, per guardare un cartone animato insieme alla propria sorella e ripeterne le battute a memoria, per farsi viziare dai nonni che ci trovano sempre troppo magri.
Non si è mai troppo grandi per credere nel lieto fine, per sognare di diventare qualcuno che non avremo mai il coraggio di essere, per parlare col proprio animale domestico, per fare indigestione di caramelle gommose, per tirarsi le palle di neve anche se dal cielo ne è caduto uno spruzzo soltanto.
Non si è mai troppo grandi per ricevere l’uovo di Pasqua, per romperlo con un colpo di karate, per quell’istante di stupore, per assemblare la sorpresa seguendo le istruzioni, per ascoltare ancora una volta il suono della carta argentata che lo avvolge. Quel guscio di cacao è uno scrigno di ricordi meravigliosi… → continua sulla pagina Facebook Ogni giorno come il primo giorno

Buona Pasqua a tutti! :)

Ogni giorno come il primo giorno #12

Tag

, , , , , , ,

❈ Translate ❈ 
Français | English | Español | Deutsch

In un mondo parallelo, le madri al primo “sì, ho capito” desistono dal ripetere lo stesso concetto per un numero infinito di volte. 
La mia ha sempre pronto un complimento per mia sorella e un rimprovero per me. Siamo troppo simili, io e mia madre. Così tanto che non riusciamo a incastrarci, a combaciare. Vorrei litigare con lei di meno, deluderla di meno, ferirla di meno. Essere considerata un po’ di più. → continua sulla pagina Facebook Ogni giorno come il primo giorno

 

Ogni giorno come il primo giorno #11

Tag

, , , , ,

❈ Translate ❈ 
Français | English | Español | Deutsch

Che sia appassionata di cinema, musica, libri, serie tv, videogiochi, manga, giochi di ruolo (o qualsiasi cosa possa scatenare un generico mal di stomaco, vuoto cosmico e sola andata per il settimo cielo nel giro di dieci minuti), non ha importanza.
Il vademecum della perfetta fangirl è la sua preghierina della buonanotte, il giuramento con la mano sul cuore, la sua dichiarazione d’intenti, la stampa sulla tovaglietta della colazione, l’adesivo sulla macchina al posto di “bimbo a bordo“.
– Perché una fangirl non ha mai tregua.
– Quello che per voi sembra futile, per lei è vitale.
– Lei non dice “mi piace”. Dice “adoro”.
– Lei non ci rimane male: si dispera come se non ci fosse un domani.
– Lei… → continua sulla pagina Facebook Ogni giorno come il primo giorno

Ogni giorno come il primo giorno #10

Tag

, , , , , , , , ,

❈ Translate ❈ 
Français | English | Español | Deutsch

Mio padre ha i capelli brizzolati, il cuore calmo e un sorriso sottile che può passare inosservato ma che è capace di infilarsi in ogni crepa. È lui che mi ha trasmesso l’amore per la lettura e la passione per le maratone film, e prima ancora mi ha insegnato ad andare in bicicletta, ad allacciarmi le scarpe, a soffiarmi il naso e a contare fino a dieci. Difficilmente, però, arrivo al quattro quando devo prendere una decisione.
Non è una persona loquace. Non ama sprecare nemmeno una sillaba, come se alcune parole potessero consumarsi se pronunciate troppo spesso. Ma parla eccome, mio padre. Con i gesti, con gli occhi. Io e lui ci intendiamo alla perfezione stando uno accanto all’altra. Basta così. Facciamo lunghi discorsi in silenzio, soppesando i respiri. 
→ continua sulla pagina Facebook Ogni giorno come il primo giorno

Ogni giorno come il primo giorno #9

Tag

, , , , , , , ,

❈ Translate ❈ 
Français | English | Español | Deutsch

Il tempo è la cosa più preziosa. Ogni momento conta. Non sprecatelo, non rimandate: gli istanti sono sempre diversi e non ritornano. Il tempo passatelo con chi volete, non con chi dovete.
Guardate la neve alla finestra, in silenzio.
Leggete un libro ad alta voce.
Ascoltate la musica che preferite, ballate, cantate.
Abbracciate chi amate più che potete, fatene una scorta che possa bastarvi per sempre.
Se volete bene a una persona, diteglielo forte e chiaro. Fate pace al più presto.
→ continua sulla pagina Facebook Ogni giorno come il primo giorno

Ogni giorno come il primo giorno #8

Tag

, , , , ,

❈ Translate ❈ 
Français | English | Español | Deutsch

La magica melodia che parte in testa quando ti senti fuori luogo in una qualche situazione è un coro di voci che fa:
– chi me lo ha fatto fare?
– perché ho detto sì?
– quando finisce?
– … → continua sulla pagina Facebook Ogni giorno come il primo giorno

Ogni giorno come il primo giorno #7

Tag

, , , , ,

❈ Translate ❈ 
Français | English | Español | Deutsch

Quel momento in cui ascolti la musica con le cuffie mentre ti vesti…  → continua sulla pagina Facebook Ogni giorno come il primo giorno

Ritratto di dama a Tempo di Libri

Tag

, , , , , , , , ,

Tempo di Libri è la Fiera dell’editoria italiana in programma dall’8 al 12 marzo 2018 nei padiglioni di Fiera Milano City. Moltissime iniziative, incontri, dibattiti, presentazioni, ma – soprattutto – nuove letture dalle quali farsi conquistare!

Tra i numerosi espositori c’è anche Capire Edizioni – la nuova società che contiene CartaCanta Edizioni – presso lo stand B82 – Padiglione 3: CartaCanta è una casa editrice che vanta quattro collane e il primo distributore italiano (Messaggerie Libri). Tratta narrativa italiana e straniera (Cantastorie) con pochi esordienti e grandi riscoperte (T. Wolfe), saggistica storico-letteraria (Scripta Manent), voci di prim’ordine (Rondoni, Larcan, Morasso), poesia (I Passatori) e classici (Giro del Mondo a cura di D. Pontuale).

Ho il grande piacere di far parte del catalogo di CartaCanta con il mio ultimo romanzo, Ritratto di dama, disponibile in brossura ed ebook: immaginate di amare qualcuno che non esiste, magari raffigurato in un dipinto conservato nel museo più famoso del mondo. Immaginate di incontrarlo in una delle vostre passeggiate notturne, a Parigi, mentre le stelle cadenti rigano il cielo. Può essere vero? O è solo un abbaglio? Questo è Ritratto di dama: vivete la storia di Elle e Guillaume intrecciata al destino, al vero amore, all’arte, in una città in cui tutto è possibile. Un romanzo dedicato alle più romantiche ♡

Lo troverete in esposizione tra i libri di CartaCanta insieme ad altri tantissimi titoli. Se siete di passaggio, vi invito a scoprirlo! :)

 

Ogni giorno come il primo giorno #6

Tag

, , , , , ,

❈ Translate ❈ 
Français | English | Español | Deutsch

Il liceo è quella cosa che ti arriva addosso da un anno all’altro e non riesci a capacitarti di come mai sia successa proprio a te. 
Come mai hai scelto un percorso che della materia in cui vai peggio fa cinque ore alla settimana.
Come mai tutti ti dicono: «Chissà quante amiche hai trovato!», quando in realtà con due terzi della classe non hai mai scambiato nemmeno un ciao.
Come mai pur essendo circondata da tante persone – in cortile, in aula, nei corridoi – ti senti perennemente sola e fuori luogo.
Come mai… → continua sulla pagina Facebook Ogni giorno come il primo giorno

Ogni giorno come il primo giorno #5

Tag

, , , , , ,

❈ Translate ❈ 
Français | English | Español | Deutsch

Chissà che ne sarà di noi tra mille anni.
Che fine faranno l’affetto che non ti ho mai mostrato fino in fondo, le nostre canzoni, i nostri messaggi affidati a pezzi di carta scarabocchiati, le nostre foto scattate fuori fuoco e appese a fili di lana. Se li mangerà il vento, li masticherà il tempo, così lentamente da far sembrare tutto un sogno, come se niente fosse mai accaduto davvero.
 → continua sulla pagina Facebook Ogni giorno come il primo giorno

Ogni giorno come il primo giorno #4

Tag

, , , , , , ,

❈ Translate ❈ 
Français | English | Español | Deutsch

La nostalgia è una cosa strana.
A volte ha il sapore dolce delle Zigulì all’arancia che mangiavo da bambina prima di ogni tema in classe. Forse è anche per questo che mi piace tanto scrivere. → continua sulla pagina Facebook Ogni giorno come il primo giorno

Ogni giorno come il primo giorno #3

Tag

, , , , , ,

❈ Translate ❈ 
Français | English | Español | Deutsch

Quanto è bella la mia sorellina che quando suona la sveglia è pronta in dieci minuti. Io in dieci minuti inizio a capire a malapena in che parte del letto sono finita. Mia sorella è una di quelle ragazze che sta benissimo qualsiasi cosa indossi. Una maglia larga e un paio di jeans da maschio? Una coda fatta di fretta e una sciarpina fiorata rubata alla mamma? Capelli sciolti buttati di lato e una tuta di due anni fa? Non importa. In ogni occasione sembra uscita da un numero di Vogue.
Una volta ho provato a imitarla, a pescare a caso dall’armadio e via, a mettere una matita tra i capelli senza curarmi dell’inclinazione del bun. Risultato? →
continua sulla pagina Facebook Ogni giorno come il primo giorno 

Ogni giorno come il primo giorno #2

Tag

, , , , ,

❈ Translate ❈ 
Français | English | Español | Deutsch

Sono Petra, ho diciotto anni e sono un completo disastro. Adoro guardare i gatti che dormono, guardare i marshmallow mentre si squagliano nella cioccolata calda, guardare tutto ciò che scorre dietro un finestrino con la musica giusta come colonna sonora. A volte mi basta questo per essere felice. 
“Il mondo va veloce e tu stai indietro”, diceva una canzone. È quello che succede a me. → continua sulla pagina Facebook Ogni giorno come il primo giorno